- Tempo di lettura 5 minuti -

Nei dintorni del capoluogo piemontese è possibile trovare diversi spunti per una gita fuori porta o un weekend. Di seguito avremo modo di scoprire cosa vedere vicino a Torino e come raggiungere facilmente le varie località che vi proporremo.

Per muoversi facilmente dentro e fuori la città, la scelta migliore è quella di affidarsi ad una soluzione di trasporto agile, personalizzata e sicura. Con il servizio NCC Torino, puoi prenotare con semplicità via app e avere un’auto con conducente a tua disposizione.

Cosa vedere vicino a Torino

Il Piemonte ha rivestito un importante ruolo nella storia sin dai tempi più antichi, che nel trascorrere dei secoli hanno lasciato numerose testimonianze architettoniche e monumentali. Inoltre, per la sua particolare posizione geografica è un territorio che offre peculiarità naturalistiche e una produzione enogastronomica unica al mondo.

Di seguito vi forniamo una guida per scoprire cosa vedere vicino a Torino e nei suoi dintorni. Spunti ideali per pianificare degli itinerari naturalistici, culturali ed enogastronomici.

Banner 1

Parchi naturali

Come spesso capita spostandoci nel nostro splendido Paese, in ogni regione sono presenti dei parchi naturali, che possiamo visitare sia d’estate che nei mesi più freddi.

Cosa vedere vicino a Torino: Parco Naturale La Mandria

Si tratta di un’area naturale protetta, la prima ad essere istituita in Italia come parco regionale.

Al suo interno è possibile visitare il Castello La Mandria (patrimonio Unesco), il Castello dei Laghi, il castelletto della Bizzarría, ed altri edifici storici.

Il Parco Naturale La Mandria dista circa mezz’ora d’auto dal centro di Torino. Molto vicino al Parco è situata anche la Reggia di Venaria Reale, che vedremo più avanti.

Il Parco Naturale dei Laghi di Avigliana

Si tratta di un’area naturale protetta, situata nella bassa Val di Susa, tutelata dal 1980. Si caratterizza per il suo ecosistema unico, fornito dalla presenza di due laghi e dalla palude dei Mareschi.

Il Parco Naturale dei Laghi di Avigliana dista da Torino circa 30 minuti di auto.

Parco Nazionale del Gran Paradiso

La sua estensione abbraccia un territorio di 70mila ettari, che si estendono tra il Piemonte e la Valle D’Aosta. Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è stato il primo ad essere istituito in Italia (1922).

Il nome deriva dall’omonimo massiccio montuoso, su cui svetta la cima più elevata del Gran Paradiso, che supera i 4mila metri sul livello del mare. Si tratta dunque, di un paesaggio perlopiù alpino, che si caratterizza per i massicci rocciosi, i ghiacciai, le ampie vallate, la fauna e la flora caratteristica a queste altitudini. Nel parco è possibile svolgere diverse attività sportive sia estive che invernali. E’ presente inoltre, un’offerta enogastronomica e culturale di sicuro interesse.

Si può raggiungere il versante piemontese del Parco del Gran Paradiso in circa un’ora di auto.

Parco Gran Paradiso

Parco Nazionale della Val Grande

Al suo interno è presente la zona selvaggia più estesa d’Italia. Dunque, se siete alla ricerca di idee su cosa vedere vicino a Torino e amate la natura in tutto il suo splendore, di sicuro questa è una tappa da valutare. I suoi 15.600 ettari circa si estendono su un territorio perlopiù montagnoso, di cui il Monte Togano è la vetta più alta (2.310 m).

Il Parco Nazionale della Val Grande si trova a nord di Torino, al confine con la Svizzera. Si può raggiungere facilmente dal capoluogo piemontese in un’ora e trenta circa di auto.

Cosa vedere vicino a Torino: Castelli piemontesi

Come abbiamo detto, il Piemonte è ricco di testimonianze storiche ed architettoniche. Nello specifico, sono numerosi i castelli che sin dal medioevo hanno vigilato su questo territorio.

Reggia di Venaria Reale

Si tratta di una delle più note residenze sabaude, riconosciuta come patrimonio dell’Unesco. Nata come residenza di caccia per volontà del duca Carlo Emanuele II. Nel suo circondario è ricca la presenza di boschi e fauna.

Nel 2018 la Reggia è stata visita da oltre un mln di persone, e nel 2019 è stata eletta come parco pubblico più bello d’Italia.

Si trova proprio alle porte del Parco Naturale La Mandria, a pochi chilometri da Torino.

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Un altro edificio storico nato come residenza di caccia della famiglia Savoia, intorno alla metà del 1700. Anche in questo caso, per le sue caratteristiche architettoniche, si tratta di una delle residenze sabaude riconosciute come patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

La Palazzina di Caccia di Stupinigi si trova a circa 10 km da Torino.

Castello di Rivoli

Residenza reale, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, che nei giorni nostri ospita il Museo di Arte Contemporanea. Al suo interno sono presenti importanti opere, e qui si svolgono mostre temporanee di sicuro interesse.

Anche Rivoli dista pochi chilometri da Torino.

Cosa vedere vicino a Torino: i luoghi culto

Come su tutto il territorio italiano, anche il Piemonte offre numerosi siti di interesse religioso, alcuni dei quali sono stati resi celebri per citazioni culturali o per eventi tragici.

La Sacra di San Michele

L’Abbazia di San Michele della Chiusa sorge a quasi mille metri di altitudine, arroccata sopra il Monte Pirchiriano. Si tratta di un complesso architettonico imponente, il cui inizio della costruzione si ipotizza sia avvenuta intorno all’anno mille.

Durante tutto il Medioevo, la Sacra di San Michele ebbe una notevole importanza, tanto da ispirare Umberto Eco nella realizzazione del suo celebre romanzo Il nome della rosa.

Sacra di San Michele

La basilica di Superga

Sorge a pochi chilometri da Torino, e si erge sull’omonima collina a circa 670 metri sul livello del mare. Si tratta di una struttura imponete, in stile tardo barocco, la cui costruzione risale alla prima metà del 1700. Tra le altre cose, nei suoi sotterranei sono ospitate le Reali Tombe della famiglia Savoia.

La basilica è tristemente nota anche per l’incidente aereo accorso al velivolo che trasportava la squadra del Grande Torino, di ritorno da una trasferta a Lisbona. L’aeromobile si schiantò sulla collina di Superga, proprio dietro il complesso della basilica, non lasciando alcun superstite.

Banner 1 Taxi

Itinerari di montagna vicino a Torino

Il Piemonte offre numerose mete di montagna, per escursioni all’insegna della natura e dello sport. Inoltre, sono presenti numerosi impianti sciistici per tutti i gusti e le esigenze.

Per un weekend sulla neve o una settimana bianca, nonché un’escursione tra le cime più alte d’Europa non ha che l’imbarazzo della scelta, e a pochi chilometri da Torino.

Cosa vedere vicino a Torino: itinerari enogastronomici

Se tutto ciò che vi abbiamo proposto sinora non vi soddisfa, e siete ancora alla ricerca di idee su cosa vedere vicino a Torino, di sicuro troverete interessante ciò che abbiamo da proporvi di seguito.

Per un itinerario all’insegna del gusto e del turismo esperienziale, vi consigliamo di visitare le zone del Monferrato, Roero e Langhe (immagine di copertina). Si tratta di un territorio che si contraddistingue per la conformazione collinare, spesso coltivato a vigneti, e riconosciuto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.

Tra piccoli borghi, cascine caratteristiche, castelli e forti, nasce qui uno dei vini più apprezzati al mondo, ovvero il Barolo. Tutto il territorio offre dei prodotti tipici, spesso riconosciuti come IGP, come la Nocciola. Tra i piatti tradizionali ricordiamo il brasato al Barolo e la Bagna Cauda.