Dove sciare in Piemonte: 7 località montane da non perdere

Le stazioni sciistiche dell’arco alpino sono veramente tante e ognuna offre diverse e originali opportunità di divertimento e relax. Di seguito avremo modo di scoprire dove sciare in Piemonte, attraverso le 7 più interessanti località montane situate a breve distanza da Torino. Si tratta di luoghi ideali per trascorrere qualche giorno immersi nella natura, alla scoperta del buon cibo e del divertimento.

Lo faremo usufruendo di un servizio NCC Torino. Il noleggio con conducente è infatti il mezzo più rapido e confortevole per raggiungere qualunque meta nelle montagne piemontesi dal capoluogo.

Dove sciare in Piemonte

La stagione bianca si sta avvicinando ed è tempo di pianificare qualche weekend in montagna, per tornare a beneficiare dell’aria pulita e di paesaggi mozzafiato, nelle migliori piste da sci del Piemonte.

Vediamo dunque, dove sciare in Piemonte, ovvero quali sono le 5 località montane da non perdere.

1. Sestriere

Una delle più note località sciistiche di tutte le Alpi, si trova ad un’altitudine di poco oltre i 2mila metri, ed è raggiungibile da Torino in 1 ora e 20 minuti circa.

La località diviene meta turistica popolarissima a partire dagli anni ’30, quando l’allora patron della Fiat decide di creare una serie di infrastrutture per agevolare le vacanze su questi luoghi incantevoli. Furono innalzati alcuni alberghi, tra cui Le Torri, progettati dall’architetto Bonadè Bottino, secondo lo stile prevalente di quel periodo, noto come razionalismo italiano. Oltre agli hotel, vennero costruite tre funivie, un trampolino per il salto con gli sci, un campo da Golf (il più “alto” d’Europa), e adeguata la rete viaria.

Nei decenni successivi Sestriere non perde la sua popolarità e gli interventi di ampliamento delle strutture continua. Nel 1967 le sue piste vengono scelte per lo svolgimento delle gare della Coppa del Mondo di sci alpino. Di nuovo, nel 1997 ospita i mondiali di sci, mentre nel 2006 è la location per le gare di sci alpino che si disputano in occasione dei XX Giochi olimpici invernali.

Oltre alle bellezze ambientali e naturalistiche, Sestriere, tra percorsi per dilettanti e professionisti, offre complessivamente circa 400 km di piste, servite da 70 impianti di risalita. Per i più audaci, è presente la Kandahar, una pista illuminata anche di notte.

sciare vicino a Torino

2. Bardonecchia

La località di Bardonecchia è raggiungibile dal capoluogo piemontese in meno di un’ora. E’ situato a 1.300 metri di altitudine ed è una delle prime stazioni in cui si iniziò a praticare lo scii alpino.

Sono presenti numerose strutture alberghiere e, complessivamente, Bardonecchia può contare su oltre 100 km di piste con impianti di innevamento artificiale. Nonché, un Half Pipe Olimpico, 17 km di piste da fondo, uno snow park, e un boardercross.

Insomma, attività per tutti i gusti e per ogni livello di preparazione. Da non dimenticare i numerosi ristoranti tipici, le birrerie e le enoteche, nonché il locali notturni, discoteche, e quant’altro.

3. Sauze d’Oulx

Situata a meno di un’ora di auto da Torino, Sauze d’Oulx si trova nell’Alta Val di Susa, e rappresenta il secondo polo del circuito della Via Lattea, dopo Sestriere.

L’accoglienza turistica offre complessivamente 100 km di piste, e numerose attività sportive. Sauze d’Oulx è nota anche per la vivace vita notturna, ed è infatti una delle mete più gettonate tra il pubblico più giovane.

4. Limone Piemonte (Cuneo)

Situata nelle Alpi Marittime, le sue piste si estendono per una lunghezza complessiva di 80 km, suddivise su tre aree. Grazie ai continui interventi che mirano a favorire il turismo sostenibile, nonché la mobilità dolce, Limone è stata inclusa nel consorzio delle Perle delle Alpi.

Si tratta di una località sciistica già molto frequentata a partire dai primi anni del Novecento.

Tramite gli impianti di risalita è possibile raggiungere la quota di 2.070, presso il Monte Alpetta. Da qui, con una pista lunga quasi 4 km si può ridiscendere in paese superando un dislivello di oltre mille metri. Un’esperienza unica, che attira molti appassionati.

5. Prato Nevoso (Cuneo)

Anche questa località sciistica si trova nelle Alpi Marittime, e dista dalla città di Torino circa un’ora e mezza di auto. Prato Nevoso è nota per l’alto livello di impianti di risalita, tant’è che spesso viene appellata come la Sestriere del Cuneese.

Il centro turistico è soleggiato ed offre una serie di piste con difficoltà media, percui sono particolarmente indicate per i principianti e i non professionisti.

In particolare, le strutture di Prato Nevososi si sono gradualmente specializzate in attività sportive dedicate alle persone con disabilità. Tant’è che ha ospitato la Coppa Italia-FISIP per atleti Disabili e la Coppa del Mondo Paralimpica di Sci Alpino (WPAS).

6. Ala di Stura (Torino)

A meno di un’ora da Torino, in direzione nord, troviamo la località sciistica di Ala di Stura. Posizionata a oltre mille metri sul livello del mare è la più piccola delle località sciistiche viste sinora. Ideale per chi non ama i luoghi troppo affollati e desidera concedersi qualche giorno di relax in un ambiente incontaminato

Ad Ala di Stura è possibile praticare diversi sport invernali. In particolare, il territorio offre diversi tracciati dedicati allo sci alpino e altrettanti per gli appassionati di freeride. Sono inoltre presenti diversi anelli per praticare lo sci di fondo, nonché uno per quello nordico.

7. Sampeyre (Cuneo)

Ad un’ora circa di auto da Torino troviamo Sampeyre. Si tratta di un piccolo borgo che sino agli anni Sessanta aveva una economia perlopiù agro pastorale. In seguito si è convertita a località turistica con una ricca offerta per la pratica di sport in tutte le stagioni.

Sampeyre è infatti nota per le sue proposte di percorsi escursionistici estivi e di scialpinismo invernali. Inoltre, sono presenti piste di media difficoltà, nonché una pista per lo sci di fondo. A Sampeyre è presente anche una pista di pattinaggio su ghiaccio naturale, ampia 650 metri quadrati.

stazioni sciistiche in Piemonte

Conclusioni

Dunque se non sapevamo dove sciare in Piemonte, in questo articolo abbiamo visto quali solo le località più rinomate di questa zona. Come già anticipato, sono tutte stazioni sciistiche che possono essere raggiunte facilmente in auto partendo dal capoluogo piemontese. Il servizio NCC Torino, offerto da NCC.it, è la soluzione ideale per raggiungere i centri turistici e trascorrere qualche giorno in pieno relax.