- Tempo di lettura 4 minuti -

Sono tante le persone che scelgono di andare in vacanza a settembre, evitando accuratamente di organizzarsi ad agosto, anche e soprattutto perché è ancora in corso la cosiddetta “alta stagione”. Volente o nolente, i prezzi ad agosto sono spesso proibitivi, e non permettono di trascorrere molti giorni di ferie. Per questo motivo, tanti si chiedono dove andare al mare a settembre in Italia. Quali sono i mari più caldi? Dalle località alle isole, ecco qualche idea per godersi le ferie.

La costa del Salento in Puglia

Certo, ammettiamo pure che in Italia siamo davvero fortunati: il nostro Paese è una penisola maggiormente bagnata dal mare. Adriatico, Tirreno, Mediterraneo, Mar di Sardegna, Mar Ligure… abbiamo solo l’imbarazzo della scelta, ed è per questo motivo che iniziamo la lista dei suggerimenti dalla Puglia. Tutti conoscono, poi, le cosiddette “Maldive del Salento”, un tratto di costa super affascinante che ci fa sognare a occhi aperti.

Il Salento Adriatico è uno spettacolo per gli occhi e per il cuore. Possiamo suggerire di visitare tra Otranto e Santa Maria di Leuca: una litoranea che indubbiamente regala forti emozioni. Quasi come se fossimo sospesi sul mare. Tra il mare blu cobalto e l’offerta turistica, non è difficile trascorrere delle vacanze a settembre interessanti e di grande bellezza. Le spiagge che consigliamo? La Baia dei Turchi, ma anche la zona di Torre dell’Orso, così come Porto Selvaggio.

Marina di Camerota in Campania

È conosciuta con il termine di “Perla del Cilento” e, in effetti, è davvero una di quelle mete che fa sognare a occhi aperti. Marina di Camerota si trova in Campania, ed è un’esplosione di colori, di spiagge incontaminate, di mare incredibile. Possiamo ovviamente organizzare una vacanza a settembre, così da spendere meno e comunque fare un sacco di attività nei dintorni.

Per esempio, c’è la possibilità di fare un’escursione in barca, visitando le sue insenature, come la Grotta degli Innamorati o la Grotta di Pozzallo. Tra baie e lembi di spiaggia, Marina di Camerota sa come conquistare i turisti, anche e soprattutto per la presenza dell’antico borgo marinaro, che va visitato organizzando una gita in giornata.

Tropea in Calabria

Rimaniamo al Sud Italia e innamoriamoci di una delle mete estive più belle e suggestive di sempre: stiamo parlando di Tropea, che si trova in Calabria, un piccolo gioiello di grande bellezza, in cui terra e mare sono fatti di tradizioni secolari, strade strette, scorci suggestivi e – ovviamente – buon cibo. I prodotti tipici di Tropea sono tantissimi, come il pesce, la nduja, ma anche la cipolla rossa o il pecorino.

La cucina calabrese è anche piuttosto economica: di conseguenza, non dovremo preoccuparci di sforare il budget e di spendere molto. Magnifiche, poi, le spiagge calabresi: il Litorale del Cannone è perfetto per chi vuole evitare la folla (un po’ meno per le famiglie con bambini al seguito). Poi, Spiaggia l’Occhiale, Spiaggia Passo Cavalieri e Marina dell’Isola: segnatevi tutto, perché rimarrete senza parole.

Riccione in Emilia Romagna

La bellezza della Riviera Romagnola è risaputa, e ci sono tante località che a settembre si possono visitare, dal momento in cui i prezzi iniziano a scendere. Tra queste mete troviamo Riccione, la Perla dell’Adriatico. È una destinazione di viaggio assolutamente amata, anche per i locali sul mare, i parchi divertimento, le discoteche, gli stabilimenti super attrezzati, ma anche i suoi dintorni: d’altronde, sono tante le cose da vedere in Riviera Romagnola.

Per risparmiare ulteriormente, possiamo suggerire di prenotare in un hotel 2 stelle a Riccione: sulla piattaforma Hotel-Riccione.info, non mancano infatti le strutture ricettive low cost per pianificare la perfetta vacanza di settembre a un prezzo con budget medio. E, poi, dobbiamo proprio dirlo: la Romagna ci offre la classica vacanza italiana irrinunciabile.

Terrasini in Sicilia

Quali sono i mari più caldi a settembre? Stiamo per suggerire una delle mete più incredibili (e anche abbastanza low cost). Ci riferiamo a Terrasini, una località della Sicilia vicina alla città di Palermo. Il paesaggio è quasi rurale, e il suo mare è assolutamente limpido e cristallino. Questa destinazione si trova sul Golfo di Castellammare, a 30 km da Palermo, perfetta per visitare il capoluogo siciliano.

Banner 1 Taxi

Ovviamente, ci sono anche tante cose da vedere a Terrasini: il suo centro storico, il Duomo, così come il Lungomare e i Faraglioni. Consigliamo anche una visita a Palazzo d’Aumale, il Museo Regionale. Nei dintorni di Terrasini, invece, possiamo strutturare un itinerario affascinante: Borgo Parrini, la Riserva dello Zingaro, San Vito Lo Capo. Davvero la meta perfetta per le vacanze, anche per raggiungere il borgo di Erice.

Le Cinque Terre in Liguria

Un gioiello incastonato tra monti, mare e verde: le Cinque Terre in Liguria rappresentano la meta per eccellenza. In estate, tuttavia, bisogna fare i conti con migliaia di turisti, ma l’alta stagione inizia a scemare – per fortuna – a settembre, il momento perfetto per godersi le calette di sabbia, così come le baie di ciottoli e sassi del litorale ligure, magari mangiando un’ottima focaccia.

Del resto, Monterosso, Manarola, Riomaggiore, Vernazza e Corniglia si trovano proprio arroccati sulle scogliere: attorno a loro, c’è la macchia mediterranea da visitare. Le spiagge sono un po’ piccole, ma noi consigliamo di andare assolutamente alla Spiaggia di Fegina, che si trova a Monterosso e che è stata inserita tra le 25 più affascinanti al mondo dalla rivista Forbes.

Isola d’Elba in Toscana

Siamo all’ultima meta proposta per le vacanze di settembre: l’Isola d’Elba in Toscana. No, non è la classica destinazione in cui trascorrere delle ferie in spiaggia, tra sole e mare. No, l’Isola d’Elba è molto di più, soprattutto per la presenza di ben sette comuni e una storia millenaria alle spalle. Tra escursioni, sentieri, trekking e attività all’aria aperta, è un luogo immenso da visitare.

È una vera e propria esperienza di viaggio, che può arricchire il bagaglio culturale e riempire gli occhi di bellezze. Oltretutto, le spiagge dell’Isola d’Elba sono ben 150: una da visitare assolutamente è la Spiaggia di Fetovaia. Naturalmente, consigliamo di fare un salto al Museo Civico Archeologico di Portoferraio, così come di lasciarsi conquistare dal Museo delle Residenze Napoleoniche.