- Tempo di lettura 4 minuti -

Se c’è un’attività che piace a tutti i bambini è poter vedere da vicino animali che non potrebbero vedere facilmente e che conoscono solo tramite i video online o i documentari; se vai in vacanza valuta l’opzione di prenotare una località dove è presente uno zoo oppure un acquario. In questo articolo vogliamo svelarti quali sono gli acquari più belli del mondo da visitare, soffermandoci soprattutto sulle opzioni italiane ma non solo.

Gli acquari più belli d’Italia

Anche solo su territorio nazionale è possibile scoprire alcuni degli acquari più belli al mondo; basti pensare all’incredibile museo di Genova o al secondo in ordine di grandezza che si trova a Cattolica… ma quali sono i più belli da visitare?

Acquario di Genova

Non possiamo che partire dal più grande e più famoso: quello di Genova. L’acquario di Genova si trova nel cuore del Porto Antico interamente progettato e disegnato dal celebre architetto Renzo Piano; con dimensioni imbattibili per l’Italia ospita 70 vasche di cui 4 all’aperto. Da non perdere la vasca tattile dove è consentito accarezzare le mante.

La visita può durare oltre 2 ore ma raggiungere anche le 3 con i bambini più curiosi; oltre alla possibilità di visitare tutte queste vasche scoprendo alcune curiosità anche grazie ai biologi presenti consigliamo un biglietto multiplo per visitare anche Galata Museo del Mare e la Biosfera dove è possibile scoprire l’ambientazione delle foreste tropicali. Un’altra chicca imperdibile? Il Bigo, cioè l’ascensore panoramico che permette di vedere dall’alto tutta la città. Per visitare l’acquario di Genova con calma e magari scoprire anche le vicinanze consigliamo di soggiornare in un quartiere centrale ma tranquillo come ad esempio Boccadasse dove è possibile trovare deliziosi hotel sul mare per famiglie a prezzi competitivi.

Acquario di Cattolica

Il secondo acquario italiano che vogliamo consigliarti è in questa posizione anche per le dimensioni; è sicuramente uno dei musei più belli dell’Adriatico e permette ai più piccoli di scoprire oltre 400 specie diverse. Ospita 3000 esemplari ed è tra i più grandi al mondo; l’acquario di Cattolica viene particolarmente apprezzato dai bambini dai 3 anni in su e grazie ai suoi 4 percorsi riesce a tenere compagnia alle famiglie per mezza giornata.

Nel blu si parte alla scoperta di pesci e mammiferi marini, nel percorso verde si scoprono anfibi e rettili, si segue con il giallo in cui si possono vedere da vicino lontre e caimani chiudendo con il viola per scoprire il misterioso mondo degli abissi. Puoi inserire questo museo acquatico nel tuo itinerario estivo delle vacanze nella Riviera Romagnola, oppure tenerlo come opzione in caso di maltempo.

Nella zona puoi anche visitare altri delfinari e parchi a tema; la soluzione migliore? Cercare un albergo conveniente, ad esempio sfogliando l’elenco degli hotel 3 stelle di Cattolica su cattolica.info dove puoi trovare una selezione delle strutture migliori dove dormire; dai un’occhiata soprattutto alle proposte family se viaggi con i bambini.

Gardaland Sea Life

Terzo acquario italiano che vogliamo suggerire è Gardaland Sea Life: il parco ospita 5000 esemplari di 100 specie diverse e al suo interno divide il tutto in vasche di cui alcune interattive per attirare l’attenzione dei più piccoli; come tutti i parchi pensati da Gardaland non delude le aspettative. Per poter visitare tutto il pacchetto dei parchi firmati Gardaland servono almeno 3 giorni ma per risparmiare ti sconsigliamo di soggiornare all’interno degli hotel della catena, opta piuttosto per una struttura a Desenzano del Garda: è poco distante, i prezzi sono più accessibili e potrai anche individuare alcuni ristoranti tipici dove cenare.

Gli acquari più belli del mondo

Uscendo dall’Italia e viaggiando senza confini per tutto il mondo si trovano musei acquatici preziosissimi. Ma quali sono i più suggestivi? Partiamo dal Two Oceans in Sud Africa; situato a Città del Capo dal ’95 tiene compagnia alle famiglie in visita che sanno di poter trovare qui percorsi didattici ed esemplari non presenti nel resto del mondo: i fondali ricalcano quelli dell’Oceano Atlantico e dell’Oceano Indiano offrendo un’esperienza estremamente immersiva. Molti villaggi vacanze all inclusive inseriscono la tappa tra le attività proposte.

Dubai fa le cose in grande e non dista molto dall’Italia nonostante sembri così lontana come destinazione; la città degli Emirati Arabi Uniti ha messo insieme 33 milia animali marini appartenenti a 85 specie diverse in uno degli acquari più grandi e suggestivi al mondo.

Senza allontanarsi troppo, in Europa, segnaliamo l’Oceanografic di Valencia. Qui puoi visitare il mondo artico, antartico e mediterraneo. Con il titolo del più grande acquario europeo si trova in una zona futuristica con altri musei. Un bel weekend a Valencia è sicuramente un’ottima idea per l’autunno, i voli costano poco e la città ha ancora temperature piacevoli.

Banner 2 taxi

Il Georgia Aquarium rientra per molti nella top 10 di questa tipologia di musei; grazie alle oltre 500 specie ospitate è possibile viaggiare tra diverse ambientazioni vedendo da vicino squali balena, tartarughe, delfini e pinguini.

Un’altra chicca è sicuramente il Shanghai Ocean Aquarium; questo museo in Cina si trova non distante dall’Oriental Pearl Tower e al suo interno fa viaggiare per il mondo. La vera particolarità è che ogni zona del mondo viene ricreata al 100% fedelmente ma offre anche l’esperienza di un tunnel marino che fa sentire gli ospiti come dentro il cartone animato Disney la Sirenetta.

In Europa gli acquari non mancano: popolarissimo è anche l’Oceanario di Lisbona; qui sono ospitati 16.000 animali acquatici ed è considerato uno dei più grandi acquari coperti del continente. I visitatori sanno di poter vedere da vicino oltre 450 specie diverse.

In Germania invece si fa notare quello cilindrico più grande al mondo; con 25 metri di altezza e un diametro di 12 metri è assolutamente da vedere; la vasca può essere esplorata attraverso un ascensore dove i visitatori possono vivere un’esperienza decisamente immersiva.

Un acquario a cui molti non pensano ma che merita una visita è quello di Barcellona: si trova nella zona del Port Vell, ha un prezzo interessante ed è stato inaugurato nel ’95. Al suo interno vanta un tunnel acquatico dove i visitatori possono vivere un’esperienza molto coinvolgente.