La cittadina portuale gode di un’ottima posizione, sia per la vicinanza a Roma e sia per le numerose attrazioni presenti nella zona. Quindi,  se siamo croceristi, cosa vedere a Civitavecchia e dintorni nell’arco di una giornata?

In questo articolo avremo modo di approfondire questo argomento e di scoprire il servizio NCC Roma. Ovvero, la soluzione di trasporto personalizzato, che ci permette di sfruttare appieno il tempo che abbiamo a disposizione per visitare le numerose attrattive locali.

Ripartono le crociere!

Dopo una pausa forzata, anche i viaggi in crociera tornano progressivamente verso la programmazione consueta. Buona parte delle compagnie infatti, ha aperto le prenotazioni per le partenze previste durante l’estate del 2021 e si spingono ancora più in avanti, fiduciose di un costante calo della diffusione della pandemia Covid-19.

La ripartenza, come c’era da aspettarsi, per ora sarà graduale e focalizzata su quelle rotte ritenute sicure dall’organizzazione mondiale della sanità (OMS). Il Mediterraneo, ed in particolare tutti i porti dell’Italia, fanno parte delle mete più sicure e quindi inserite nella programmazione delle compagnie di crociera italiane, ma anche estere.

Per garantire un viaggio all’insegna del relax e dello svago spensierato per i crocieristi, ogni compagnia prevede delle misure di contrasto alla diffusione del virus. Ad esempio, la Costa Crociere ha predisposto il suo Costa Safety Protocol, il quale tra altre cose prevede quanto segue:

  • Gli ospiti a bordo saranno in numero ridotto rispetto alla normale capienza della nave.
  • Sono previsti dei test con tampone, sia per gli ospiti viaggianti che per l’equipaggio.
  • Verrà effettuato il controllo della temperatura tutte le volte che si scende dalla nave e quando si rientra a bordo.
  • Sarà garantito il distanziamento tra le persone sia a bordo che nei terminal.
  • I servizi di bordo saranno rimodulati in modo che la fruizione degli stessi non comporti assembramenti e situazioni che possano favorire la trasmissione del virus.

Sarà inoltre data maggiore attenzione alla sanificazione degli ambienti e ai servizi medici di bordo. Rimane sempre in vigore l’utilizzo della mascherina protettiva nei contesti in cui è necessario indossarla.

Crociere nel Mediterraneo

 

Cosa vedere a Civitavecchia in crociera?

Una delle mete più frequentate dalle compagnie di crociera è sicuramente Civitavecchia. Il porto dista infatti, circa 70 km dal centro di Roma e si trova a poche decine di km dalle numerose mete turistiche del litorale laziale e del suo entroterra.

Tuttavia, i tempi per le visite a terra sono ristretti, ed entro una certa ora si deve rientrare a bordo per salpare e raggiungere un’altra meta. Una volta arrivati in porto, per ridurre al minimo i tempi necessari per gli spostamenti, possiamo affidarci ad un servizio di noleggio con conducente. Si tratta di una soluzione di trasporto totalmente personalizzabile, che può essere prenotata online. L’autista ci attende al porto e poi ci conduce alla meta prevista. A differenza del taxi, il servizio NCC ha delle tariffe fisse e può essere prenotato per la giornata intera.

Vediamo quindi quali sono le mete che possiamo raggiungere da Civitavecchia, la distanza e i tempi di percorrenza.

NCC Civitavecchia Roma

Visitare Roma è una delle attività più gettonate da tutti i croceristi del mondo. La città eterna offre numerose attrattive per ogni gusto. La sua storia dopotutto la conosciamo, come anche l’importanza che ha rivestito lungo i suoi oltre 2.700 anni. La grandezza della città è testimoniata dai numerosi monumenti, i siti archeologici, le bellezze architettoniche ed artistiche che si possono ammirare in città.

Tra le cose da vedere a Roma ricordiamo il Colosseo e i Fori Romani, la Basilica di San Pietro con la Cappella Sistina, la Fontana di Trevi, e la gradinata di Trinità dei Monti. Da non perdere i Musei Capitolini e l’Altare della Patria.

Roma offre anche diverse aree verdi in cui è possibile trascorrere giornate all’aria aperta e godere di panorami mozzafiato sulla città. Ne sono un esempio il Gianicolo e Villa Borghese con la terrazza del Pincio.

Mentre, lungo il Parco dell’Appia Antica, oltre a godere di una zona verde in alcuni tratti ancora incontaminata, è possibile visitare le Catacombe, monumenti funerari di epoca romana, e molto altro.

Shopping tour Roma

Roma è nota anche per la presenza di numerose boutique di griffe di importanza internazionale. Lo shopping a Roma può riguardare alcune vie del centro, oppure i numerosi outlet village presenti in città e nei suoi dintorni.

Per spostarsi agevolmente da un sito all’altro e visitare il maggior numero possibile di negozi, il servizio NCC Roma è la soluzione più agile. Vi abbiamo già detto che l’autista NCC vi aspetta fuori dai negozi e custodisce i vostri acquisti nel bagagliaio dell’auto? Quindi niente buste da portare appresso e nessuno stress per spostarsi da una zona all’altra della città.

Con questi presupposti non c’è nulla di più rilassante di uno shopping tour a Roma.

Cosa vedere a Civitavecchia e dintorni

La città di Civitavecchia ha radici che affondano nel periodo etrusco, e divenne un’importante città portuale già sotto l’imperatore Traiano. Oggi possiamo visitare il suo centro storico, le sue antiche chiese e il mercato di San Lorenzo. Tra le zone più pittoresche della cittadina portuale vi è il Ghetto di Civitavecchia, colorato di ristoranti tipici e negozi.

Non distante dal porto di Civitavecchia si trova Tarquinia, località fulcro della civiltà etrusca che qui ha lasciato numerose testimonianze. Da non perdere la necropoli e il museo nazionale.

Mentre, per un tour enogastronomico possiamo spostarci nell’entroterra. Sulle sponde del Lago di Bolsena troviamo un piccolo borgo medievale, noto in tutto il mondo per i suoi vini DOC, ovvero Montefiascone. Oltre ai vini pregiati, la cittadina offre anche numerosi ristoranti che propongono i piatti tradizionali preparati con le specialità locali, come il pescato del giorno e l’olio extravergine d’oliva.

Se avanza tempo, non distante da Montefiascone si trova il borgo di Civita di Bagnoregio. La parte più spettacolare è data da una porzione del paese che è rimasta isolata dal resto in seguito ad un terremoto. Il borgo sorge su un costone tipico formato dai calanchi di calcare, ed è quindi soggetto ad una continua erosione da parte degli agenti atmosferici. Per questo motivo Civita è anche denominata la città che muore.

Se poi vogliamo trascorre una giornata alle terme, non distante dal terminal crociere di Civitavecchia vi è la località di Saturnia. Si tratta di complesso termale in cui sgorga l’acqua ad una temperatura di oltre 37 gradi, alla quale sono riconosciute proprietà terapeutiche e rilassanti. Il complesso termale di Saturnia comprende: il Parco Termale, il Terme di Saturnia SPA & Golf Resort, nonché il Golf Club.

NCC Saturnia

Guida pratica per il crocerista

Come abbiamo detto i croceristi hanno un tempo limitato per visitare i luoghi nei dintorni del porto in cui la nave attracca. Per pianificare al meglio il nostro tour con il noleggio con conducente è bene conoscere le distanze dalle località principali e il tempo di percorrenza.

  • Civitavecchia – Roma Centro. 70 km, 1 ora circa.
  • Civitavecchia – Tarquinia. 20 km, 15 min circa.
  • Civitavecchia – Montefiascone, Lago di Bolsena. 70 km, 1 ora circa.
  • Civitavecchia – Saturnia. 85 km, 1 ora e 15 minuti circa.

Queste sono solo alcune delle località più gettonate che è possibile visitare in giornata se si arriva con le navi da crociera a Civitavecchia.

Come abbiamo detto, per snellire tutti gli spostamenti e visitare il maggior numero di località in tutto relax, il noleggio con autista è la soluzione ideale.

Scarica la App e prenota un NCC Roma per il tuo tour di un giorno.

[button button_link=”url:http%3A%2F%2Fonelink.to%2F7xgr6c|title:Scarica%20l’APP|target:_blank” button_type=”rectangle” button_color=”custom_color” btn_bg_color=”#f46822″ btn_text_color=”#012245″ btn_border_color=”#f46822″ button_align=”button-center” button_icon=”pixicon-download” button_icon_align=”back”]